Facebook Pixel
Venerdì 27 Maggio 2022, ore 15.33
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Seduta all'insegna del toro in Piazza Affari, maglia rosa d'Europa

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Prevalgono gli acquisti nella Borsa di Milano, in pole position rispetto a una pur positiva Europa. Nel frattempo, a Wall Street è poco sopra la parità l'S&P-500.

L'Euro / Dollaro USA continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,67%. Si abbattono le vendite sull'oro, che scambia a 1.799,4 dollari l'oncia, in forte calo dell'1,62%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil), in aumento (+0,92%), raggiunge 75,9 dollari per barile.



In discesa lo spread, che retrocede a quota +132 punti base, con un decremento di 4 punti base, mentre il BTP decennale riporta un rendimento dell'1,19%.

Nello scenario borsistico europeo tonica Francoforte che evidenzia un bel vantaggio dello 0,86% e in luce Parigi, con un ampio progresso dello 0,90%.

A Piazza Affari, il FTSE MIB ha terminato la giornata con un aumento dell'1,40%, a 27.730 punti; sulla stessa linea, giornata di guadagni per il FTSE Italia All-Share, che termina la giornata a 30.335 punti.

Guadagni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,58%); sui livelli della vigilia il FTSE Italia Star (-0,13%).

Il controvalore degli scambi nella seduta odierna a Piazza Affari è stato pari a 2,11 miliardi di euro, con un incremento di ben 837,8 milioni di euro, pari al 65,72%, rispetto ai precedenti 1,27 miliardi; mentre i volumi scambiati sono passati da 0,32 miliardi di azioni della seduta precedente agli odierni 1,19 miliardi.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, su di giri Tenaris (+3,95%).

Acquisti a piene mani su Stellantis, che vanta un incremento del 3,85%.

Effervescente Telecom Italia, con un progresso del 3,43%.

Incandescente BPER, che vanta un incisivo incremento del 3,40%.

Le peggiori performance, invece, si sono registrate su DiaSorin, che ha chiuso a -2,54%.

Amplifon scende dell'1,71%.

Calo deciso per Recordati, che segna un -1,7%.

Sostanzialmente debole Campari, che registra una flessione dello 0,70%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Brunello Cucinelli (+4,04%), GVS (+3,32%), Esprinet (+3,26%) e Juventus (+3,07%).

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Mutuionline, che ha archiviato la seduta a -3,39%.

Lettera su Reply, che registra un importante calo del 2,29%.

Sotto pressione B.F, con un forte ribasso dell'1,63%.

Soffre De' Longhi, che evidenzia una perdita dell'1,52%.

Tra i dati macroeconomici rilevanti:

Lunedì 03/01/2022
10:00 Unione Europea: PMI manifatturiero (atteso 58 punti; preced. 58,4 punti)
15:45 USA: PMI manifatturiero (atteso 57,8 punti; preced. 58,3 punti)

Martedì 04/01/2022
01:30 Giappone: PMI manifatturiero (preced. 54,5 punti)
02:45 Cina: PMI manifatturiero Caixin (atteso 50 punti; preced. 49,9 punti)
08:00 Germania: Vendite dettaglio, mensile (atteso -0,5%; preced. -0,3%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.