Facebook Pixel
Sabato 25 Giugno 2022, ore 19.12
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street contrastata, delude mercato lavoro

Le nuove richieste di sussidi di disoccupazione sono risultate peggiori delle stime e l'indice manifatturiero della Fed di Filadelfia è crollato facendo anche in questo caso peggio delle previsioni

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Si muove a due velocità la borsa di Wall Street, con l'aspettative di un forte inasprimento monetario da parte della Federal Reserve, mentre la guerra in Ucraina e il lockdown in Cina pesano sulle prospettive economiche globali.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones sta lasciando sul parterre lo 0,44%, mentre, al contrario, l'S&P-500 rimane a 3.929 punti. In rialzo il Nasdaq 100 (+0,87%); sui livelli della vigilia l'S&P 100 (-0,07%).

In buona evidenza nell'S&P 500 i comparti beni di consumo secondari (+1,40%), materiali (+1,00%) e telecomunicazioni (+0,53%). Tra i peggiori della lista dell'S&P 500, in maggior calo i comparti beni di consumo per l'ufficio (-1,60%), utilities (-0,79%) e beni industriali (-0,72%).



Tra i protagonisti del Dow Jones, Boeing (+2,01%), Microsoft (+1,24%), United Health (+1,01%) e Home Depot (+1,00%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Cisco Systems, che prosegue le contrattazioni a -13,91%.

Seduta negativa per Travelers Company, che scende del 2,62%.

Sensibili perdite per IBM, in calo del 2,24%.

In apnea Wal-Mart, che arretra del 2,16%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Lucid (+14,23%), Datadog (+13,76%), Synopsys (+11,45%) e Pinduoduo Inc Spon Each Rep (+9,95%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Cisco Systems, che ottiene -13,91%.

Tonfo di Broadcom, che mostra una caduta del 2,90%.

Lettera su CSX, che registra un importante calo del 2,75%.

Sotto pressione Constellation Energy, con un forte ribasso dell'1,99%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso nei mercati nordamericani:

Giovedì 19/05/2022
14:30 USA: PhillyFed (atteso 16 punti; preced. 17,6 punti)
14:30 USA: Richieste sussidi disoccupazione, settimanale (atteso 200K unità; preced. 197K unità)
16:00 USA: Leading indicator, mensile (atteso 0,3%; preced. 0,1%)
16:00 USA: Vendita case esistenti, mensile (preced. -3%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.