Facebook Pixel
Mercoledì 17 Agosto 2022, ore 00.47
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Gruppo FS, il magazine La Freccia di giugno introduce "Un tempo nuovo"

Economia, Trasporti ·
(Teleborsa) - Il magazine La Freccia di giugno apre "Un tempo nuovo". E' questo lo strillo di copertina del mensile del Gruppo FS Italiane distribuito sui treni e nelle principali stazioni italiane oltre che su portale FSNews in versione digitale.



Lo stesso claim d'altronde caratterizza la campagna istituzionale avviata dal Gruppo FS con il nuovo Piano industriale 2022-2031, che punta a obiettivi industriali e investimenti ed anche ad un cambio di mentalità ed approccio culturale che faccia da spartiacque fra il pre e post pandemia e di fronte ai nuovi drammi geopolitici.

Sin dall'editoriale che apre il numero un invito a guardare il mondo con occhi diversi, immaginare con fiducia il futuro e puntare alla leggerezza come un valore da conquistare, a ritrovare il proprio modo di vivere ed il proprio tempo. Con questa aspirazione il numero di giugno de La Freccia si concentra proprio sulle persone e sui viaggi: una panoramica che spazia dai cammini mappati da Free Wheels in tutta Europa alle residenze nobiliari di Roma e provincia, senza tralasciare un giro in bici d'epoca sulla cicloturistica Nova Eroica.

Spazio come sempre alla musica con una rassegna di grandi artisti nazionali e internazionali, dai Muse ai Chemical Brothers, dai Placebo ai Maneskin.

E per no dimenticare mai un tuffo indietro di 30 anni alla strage di Capaci, in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, sua moglie e la scorta, raccontata dallo scrittore Roberto Saviano.

Spazio anche ad un reportage sulla guerra in Ucraina, che si concentra su coloro che sono costretti a lasciare la propria terra per salvarsi, in vista della Giornata mondiale del rifugiato che si celebra il 20 giugno.

Tra i protagonisti di questo tempo nuovo le ricercatrici Alba Di Leone e Chiara Naro del Policlinico Gemelli, premiate dal Gruppo FS per un innovativo strumento di indagine sui tumori femminili. E ancora, Paolo Belli, la cantautrice brasiliana Marisa Monte, il conduttore tv Massimiliano Ossini.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.