Facebook Pixel
Venerdì 19 Agosto 2022, ore 20.08
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street verso settimana in pesante rosso con trading volatile

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Si muove in positivo Wall Street, dopo il pesante sell-off della giornata di ieri. Gli investitori si trovano a valutate i numerosi segnali arrivati questa settimana dalle banche centrali di tutto il mondo e gli effetti delle scelte delle autorità di politica monetaria sulla crescita e sull'inflazione. Il mercato potrebbe mostrare oggi una certa volatilità a causa del Giorno delle Quattro Streghe, ovvero la scadenza simultanea dei Futures su indici azionari, i Futures su singole azioni, le opzioni su indici azionari e le opzioni su azioni.

Il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, ha detto oggi di essere "fortemente concentrato sul ritorno dell'inflazione al nostro obiettivo del 2%".

Sul fronte macroeconomico, deludono le attese degli analisti sia la produzione industriale che manifatturiera negli Stati Uniti nel mese di maggio 2022.

Il Dow Jones sale dello 0,25% a 30.001 punti; sulla stessa linea, l'S&P-500 procede a piccoli passi, avanzando a 3.685 punti. Buona la prestazione del Nasdaq 100 (+0,93%); con analoga direzione, in moderato rialzo l'S&P 100 (+0,49%).

In buona evidenza nell'S&P 500 i comparti sanitario (+1,08%), telecomunicazioni (+0,90%) e informatica (+0,63%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto energia, che riporta una flessione di -1,61%.



In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Walgreens Boots Alliance (+1,39%), Coca Cola (+1,32%), Microsoft (+1,21%) e Cisco Systems (+1,15%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Chevron, che prosegue le contrattazioni a -1,70%.

Calo deciso per Visa, che segna un -1,08%.

Tentenna Nike, che cede lo 0,84%.

Sostanzialmente debole Goldman Sachs, che registra una flessione dello 0,67%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, JD.com (+5,95%), Pinduoduo Inc Spon Each Rep (+4,72%), Seagen (+4,67%) e Baidu (+3,85%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Adobe Systems, che ottiene -4,42%.

Sotto pressione Match, con un forte ribasso dell'1,75%.

Soffre Dollar Tree, che evidenzia una perdita dell'1,19%.

Si muove sotto la parità CSX, evidenziando un decremento dello 0,72%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti dei mercati statunitensi:

Venerdì 17/06/2022
15:15 USA: Produzione industriale, mensile (atteso 0,4%; preced. 1,4%)
15:15 USA: Produzione industriale, annuale (preced. 6,4%)
16:00 USA: Leading indicator, mensile (atteso -0,4%; preced. -0,3%)

Martedì 21/06/2022
16:00 USA: Vendita case esistenti, mensile (preced. -2,4%)

Giovedì 23/06/2022
14:30 USA: Richieste sussidi disoccupazione, settimanale (preced. 229K unità).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.