Facebook Pixel
Martedì 4 Ottobre 2022, ore 03.42
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse europee toniche. Unicredit vola a Piazza Affari

Il titolo di Piazza Gae Aulenti premiato dal mercato per i conti di bilancio

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Bilancio positivo per i mercati finanziari del Vecchio Continente. Gli acquisti diffusi interessano anche il FTSE MIB, che si muove sulla stessa onda rialzista degli altri listini di Eurolandia, nel giorno della Federal Reserve, in attesa di capire quanto l'istituto guidato da Jerome Powell sarà aggressivo sui tassi di interesse.

Sul mercato valutario, l'Euro / Dollaro USA prosegue gli scambi con un guadagno frazionale dello 0,48%. L'Oro mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,34%. Seduta in lieve rialzo per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che avanza a 95,85 dollari per barile.

Sale lo spread, attestandosi a +245 punti base, con un incremento di 9 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari al 3,35%.

Tra i mercati del Vecchio Continente incolore Francoforte, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente, Londra avanza dello 0,54%; si muove in modesto rialzo Parigi, evidenziando un incremento dello 0,27%. Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,64%; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share avanza in maniera frazionale, arrivando a 23.360 punti.


In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Nexi (+7,55%), Unicredit (+6,98%), Iveco (+3,90%) e Saipem (+2,08%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su DiaSorin, che continua la seduta con -1,99%.

Scivola Italgas, con un netto svantaggio dell'1,93%.

In rosso Pirelli, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,32%.

Spicca la prestazione negativa di Terna, che scende dell'1,25%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Ariston Holding (+3,38%), Buzzi Unicem (+3,07%), Danieli (+2,89%) e doValue (+1,77%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Fincantieri, che ottiene -6,38%.

Scende Mfe A, con un ribasso del 3,24%.

Crolla Wiit, con una flessione del 2,51%.

Vendite a piene mani su SOL, che soffre un decremento del 2,32%.

Tra le grandezze macroeconomiche più importanti:

Mercoledì 27/07/2022
08:45 Francia: Fiducia consumatori, mensile (atteso 80 punti; preced. 82 punti)
10:00 Unione Europea: M3, annuale (atteso 5,4%; preced. 5,6%)
14:30 USA: Ordini beni durevoli, mensile (atteso -0,5%; preced. 0,7%)
14:30 USA: Scorte ingrosso, mensile (preced. 1,8%)
16:00 USA: Vendita case in corso, mensile (atteso -1,5%; preced. 0,7%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.