Facebook Pixel
Martedì 4 Ottobre 2022, ore 08.40
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse europee chiudono in rialzo. Milano si allinea

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Piazza Affari chiue in progresso assieme alle principali Borse Europee, di riflesso alla solida performance di Wall Street, dove l'S&P-500 segna un aumento dell'1,92%. A sostenere le borse concorrono i dati dell'inflazione USA, che ha registrato una frenata a luglio.

Seduta positiva per l'Euro / Dollaro USA, che sta portando a casa un guadagno dell'1,13%. Lieve aumento per l'oro, che mostra un rialzo dello 0,24%. Seduta in lieve rialzo per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che avanza a 91,07 dollari per barile.



Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +211 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 2,98%.

Nello scenario borsistico europeo sostenuta Francoforte, con un discreto guadagno dell'1,23%, giornata moderatamente positiva per Londra, che sale di un frazionale +0,25%, e seduta senza slancio per Parigi, che riflette un moderato aumento dello 0,52%.

Segno più in chiusura per il listino italiano, con il FTSE MIB in aumento dello 0,95%; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share guadagna lo 0,98% rispetto alla seduta precedente, chiudendo a 24.855 punti. In rialzo il FTSE Italia Mid Cap (+1,25%); sulla stessa tendenza, balza in alto il FTSE Italia Star (+1,73%).

In Borsa di Milano risulta che il controvalore degli scambi nella seduta odierna è stato pari a 1,38 miliardi di euro, dai 1,36 miliardi della seduta precedente; mentre i volumi scambiati quest'oggi sono passati da 0,38 miliardi di azioni della seduta precedente agli odierni 0,38 miliardi.

422 sono le azioni scambiate: tra queste, 166 titoli hanno chiuso in rosso, mentre 154 azioni hanno terminato in territorio positivo. Invariate le altre 102 azioni del listino milanese.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, effervescente Prysmian, con un progresso del 3,95%.

Incandescente Iveco, che vanta un incisivo incremento del 3,90%.

In primo piano STMicroelectronics, che mostra un forte aumento del 3,39%.

Decolla Fineco, con un importante progresso del 3,31%.

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Tenaris, che ha archiviato la seduta a -1,08%.

Tentenna Telecom Italia, con un modesto ribasso dello 0,90%.

Giornata fiacca per A2A, che segna un calo dello 0,84%.

Piccola perdita per Banco BPM, che scambia con un -0,78%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Reply (+6,51%), Mutuionline (+3,95%), Mfe B (+3,82%) e De' Longhi (+3,47%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Antares Vision, che ha terminato le contrattazioni a -4,06%.

In apnea Saras, che arretra del 3,44%.

Rai Way scende dell'1,38%.

Calo deciso per Alerion Clean Power, che segna un -1,32%.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.