Facebook Pixel
Giovedì 8 Dicembre 2022, ore 14.57
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Nexi, offerta parziale di riacquisto bond per massimi 400 milioni di euro

Finanza ·
(Teleborsa) - Nexi, società PayTech quotata su Euronext Milan, ha annunciato un buyback parziale di due bond con scadenze 2024 e 2026 fino a un massimo di 400 milioni di euro. La finalità dell'operazione è principalmente quella di ridurre i rimborsi in occasione delle prossime scadenze della società, gestire proattivamente le proprie passività finanziarie ed estendere la vita media del proprio indebitamento finanziario. La società procederà all'eventuale riacquisto dei titoli utilizzando la liquidità disponibile, inclusi i fondi derivanti dall'erogazione di linee bancarie committed già a disposizione.

L'offerta parziale di acquisto è rivolta ai portatori dei titoli rappresentativi del prestito obbligazionario denominato "€825,000,000 1.75% Senior Notes due 2024" (Codice ISIN XS2066703989) a ai portatori dei titoli rappresentativi del prestito obbligazionario denominato "€1,050,000,000 1.625% Senior Notes due 2026" (Codice ISIN XS2332589972). I titoli, emessi rispettivamente nell'ottobre 2019 e nell'aprile 2021, sono ammessi alle negoziazioni sul sistema multilaterale di negoziazione "Euro MTF" operato dalla Borsa del Lussemburgo.



Il periodo di adesione, che inizia in data odierna, avrà termine il 4 ottobre 2022, salvo revoca, chiusura anticipata, modifica o proroga da parte della società. La data di regolamento dell'offerta di acquisto è attesa per il 7 ottobre 2022.

Bank of America, BNP Paribas, e Crédit Agricole operano in qualità di Lead Dealer Manager e Barclays, Intesa Sanpaolo, Mediobanca e Société Générale operano in qualità di Dealer Manager nell’ambito dell’Offerta di Acquisto. Kroll Issuer Services agisce in qualità di tender agent.
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.