Facebook Pixel
Venerdì 3 Febbraio 2023, ore 17.53
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Mercati europei proseguono ben intonati

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Acquisti diffusi sui listini azionari europei e su Piazza Affari, dove prevale il buonumore, a dispetto dlele preoccupazioni relative al riemergere del Covid in Cina ed alle prossime mosse di Fed e BCE: da entrambe questa settimana arriverà quache indicazione in più con la pubblicazione dei verbali dell'ultimo incontro di politica monetaria.

L'Euro / Dollaro USA mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,29%. Lieve aumento dell'oro, che sale a 1.746,7 dollari l'oncia. Lieve aumento del petrolio (Light Sweet Crude Oil) che sale a 80,55 dollari per barile.



Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +192 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 3,92%.

Nello scenario borsistico europeo buoni spunti su Francoforte, che mostra un ampio vantaggio dello 0,7%, ben impostata Londra, che mostra un incremento dello 0,94%, e performance modesta per Parigi, che mostra un moderato rialzo dello 0,44%.

Piazza Affari continua la seduta con un guadagno frazionale sul FTSE MIB dello 0,75%; sulla stessa linea, lieve aumento per il FTSE Italia All-Share, che si porta a 26.495 punti. Guadagni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,43%); sulla parità il FTSE Italia Star (-0,04%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Tenaris (+4,90%), ENI (+3,32%), e Saipem (+1,68%).

Briosa l'Enel (+2,05%) nel giorno della presentazione del Piano alla comunità finanziaria.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Ferrari, che ottiene -1,62%.

Tentenna Amplifon, che cede l'1,50%.

Sostanzialmente debole Interpump, che registra una flessione dell'1,14%.

Si muove sotto la parità Nexi, evidenziando un decremento dello 0,93%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, El.En (+3,52%), Fincantieri (+2,74%), Saras (+2,14%) e MARR (+1,81%).

Le più forti vendite si manifestano su Ascopiave, che prosegue le contrattazioni a -1,63%.

Contrazione moderata per Ferragamo, che soffre un calo dello 0,91%.

Sottotono CIR che mostra una limatura dello 0,71%.

Dimessa Mutuionline, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.