Facebook Pixel
Domenica 5 Febbraio 2023, ore 05.33
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Borse asiatiche toniche su allentamento misure Pechino e parole Powell

Finanza ·
(Teleborsa) - Giornata positiva per le Borse asiatiche, che seguono il rally di Wall Street innescato dalle parole del presidente della FED Jerome Powell, il quale ha segnalato che il FOMC è pronto a rallentare il suo ritmo di inasprimento della politica monetaria, potenzialmente a partire da questo mese. L'entità delle successive misure è meno importante della durata dell'ascesa, ha aggiunto.

Un'altra notizia positiva è che Pechino consentirà ad alcune persone infette dal Covid-19 di isolarsi a casa, a partire dai residenti del suo distretto più popoloso. Si tratta di un cambiamento significativo che riflette la pressione a cui sono sottoposti i funzionari a causa di un focolaio record e dell'opposizione pubblica alla politica Zero-Covid. Fino ad ora tutte le persone positive venivano inviate ai siti di quarantena del governo.

Sul fronte macroeconomico, è peggiorato il sentiment dei consumatori giapponesi a novembre 2022; la lettura definitiva del PMI manifatturiero giapponese è scesa a 49 punti a novembre, dai 50,7 punti di ottobre e dai 49,4 punti della stima preliminare; l'indice PMI del settore manifatturiero cinese è salito leggermente a 49,4 punti a novembre dai 49,2 punti del mese precedente.

Tokyo continua la seduta con un guadagno frazionale sul Nikkei 225 dell'1,05%, invertendo la tendenza rispetto alla serie di quattro ribassi consecutivi, cominciata venerdì scorso; sulla stessa linea, giornata di guadagni per Shenzhen, che continua la giornata all'1,44%, e per Shanghai, che sale dello 0,45%.

Positivo Hong Kong (+1,4%); con analoga direzione, in moderato rialzo Seul (+0,3%). Leggermente positivo Mumbai (+0,48%); con analoga direzione, buona la prestazione di Sydney (+0,98%).



Andamento negativo per l'Euro contro la valuta nipponica, che tratta con una perdita dell'1,06%. Giornata fiacca per l'Euro nei confronti della divisa cinese, che passa di mano con un trascurabile -0,02%. Sostanzialmente appiattita sui valori precedenti la seduta dell'Euro contro il Dollaro hongkonghese, che sta facendo un moderato +0,1%.

Il rendimento dell'obbligazione decennale giapponese scambia 0,26%, mentre il rendimento per il titolo di Stato decennale cinese è pari 2,91%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull'andamento dei mercati asiatici:

Giovedì 01/12/2022
02:30 Giappone: PMI manifatturiero (atteso 49,4 punti; preced. 49,4 punti)
02:45 Cina: PMI manifatturiero Caixin (atteso 48,9 punti; preced. 49,2 punti)

Lunedì 05/12/2022
02:45 Cina: PMI servizi Caixin (preced. 48,4 punti)

Martedì 06/12/2022
01:30 Giappone: Spese reali famiglie, mensile (atteso 1,7%; preced. 1,8%)

Giovedì 08/12/2022
01:50 Giappone: PIL, trimestrale (preced. 1,1%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.