Facebook Pixel
Mercoledì 4 Ottobre 2023, ore 07.37
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Wall Street a due velocità, Nasdaq sostenuto da trimestrali tech

Commento, Finanza ·
(Teleborsa) - Wall Street si muove in positivo, dopo il deciso ribasso di ieri, grazie ai buoni risultati dei colossi tecnologici. Sia la casa madre di Google (Alphabet) che Microsoft hanno infatti superato le aspettative sugli utili del primo trimestre nei risultati diffusi ieri sera dopo la chiusura del mercato. Sull'andamento di Microsoft incide anche la decisione dell'Antitrust britannico di bloccare l'acquisizione da 69 miliardi di dollari di Activision Blizzard da parte del colosso di Redmond. Sempre sul fronte tech, Meta Platforms diffonderà oggi i dati del primo trimestre dopo la chiusura delle contrattazioni.

Gli investitori continuano a valutare lo stato di salute del settore bancario, dopo che ieri First Republic Bank ha comunicato di aver perso oltre 100 miliardi di dollari di depositi nel primo trimestre e reso noto di voler tagliare bilancio e spese riducendo i compensi dei dirigenti, diminuendo gli uffici e licenziando il 20%-25% della forza lavoro.

"I risultati di First Republic bank hanno alimentato nuovamente i timori riguardo alle criticità emerse sul settore dopo i fallimenti del mese scorso: il deciso deflusso dei depositi registrato nel 1° trimestre potrebbe portare a disinvestire titoli e a ridurre gli impieghi come parte di un piano di salvataggio della banca", scrivono gli analisti di Intesa Sanpaolo.



Intanto, gli investitori attendono con impazienza la decisione di politica monetaria della Federal Reserve del 3 maggio, per la quale si attendono un aumento di 25 punti base del costo del denaro.

Prima della campanella sono arrivate diverse trimestrali interessanti: CME ha visto un balzo dell'utile trimestrale con la volatilità dei mercati; Boeing prevede di aumentare produzione dei 737 e ha confermato l'obiettivo di cash flow; Hilton ha aumentato la guidance dopo un primo trimestre positivo; General Dynamics ha registrato ricavi in aumento a 9,9 miliardi di dollari nel primo trimestre; Chipotle ha comunicato ricavi e utili oltre le attese nel primo trimestre.

Sul fronte macroeconomico, sono aumentati più attese gli ordinativi di beni durevoli americani a marzo, sono aumentate marginalmente le scorte di magazzino nello stesso mese e sono tornate a crescere le domande settimanali di mutuo.

Per quanto riguarda la raccomandazioni degli analisti, Tesla soffre un downgrade di Jefferies a Hold da Buy, dopo l'avvertimento della scorsa settimana di continue riduzioni dei prezzi.

Il Dow Jones si attesta sui valori della vigilia a 33.564 punti; sulla stessa linea, resta piatto l'S&P-500, con le quotazioni che si posizionano a 4.077 punti. Positivo il Nasdaq 100 (+0,82%); sulla stessa linea, guadagni frazionali per l'S&P 100 (+0,37%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.