Facebook Pixel
Milano 17:35
34.472 -0,48%
Nasdaq 22:00
19.032 -3,65%
Dow Jones 22:00
39.854 -1,25%
Londra 17:35
8.154 -0,17%
Francoforte 17:35
18.387 -0,92%

Benetton, accordo consensuale per l'uscita dell'AD Massimo Renon

Economia
Benetton, accordo consensuale per l'uscita dell'AD Massimo Renon
(Teleborsa) - L'AD Massimo Renon, a seguito di un accordo raggiunto con Benetton Group, lascerà consensualmente l'azienda alla fine del suo mandato. Lo si legge in una nota del gruppo di Ponzano Veneto

"Con la piena approvazione del Bilancio 2023, avvenuta all'unanimità e in un clima di trasparenza e collaborazione, l'azienda e l'AD uscente hanno preso reciprocamente atto della chiusura di un ciclo, che terminerà il prossimo 18 giugno", viene spiegato.

"Desidero ringraziare l'azienda e tutti i miei collaboratori per il prezioso supporto ricevuto e per il sostegno dimostratomi per tutta la durata del mio mandato", ha dichiarato Massimo Renon.

Il manager sarebbe il responsabile - secondo Luciano Benetton, il fondatore dell'azienda di Treviso - di aver lasciato "un buco da 100 milioni" dopo quattro anni alla guida del marchio di abbigliamento.

Benetton ha chiuso il bilancio 2023 con un fatturato di 1 miliardo, un EBIT negativo per 113 milioni di euro e una perdita di 230 milioni di euro, compresi 150 milioni di svalutazioni.

L'azionista Edizione, holding della famiglia Benetton, supporterà il piano di riorganizzazione e rilancio dell'azienda di abbigliamento stanziando 260 milioni di euro nei prossimi anni. Negli ultimi tre anni Edizione ha stanziato 350 milioni di euro.

(Foto: Benetton Group)
Condividi
```