Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 12.38
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Segno meno per Piazza Affari e le altre Borse europee

Commento, Finanza, Spread ·
(Teleborsa) - Tutti negativi gli indici di Piazza Affari e degli altri principali listini europei. Gli investitori sono alle prese con le decisioni della Banca centrale europea (BCE), che dopo un'ulteriore impennata dell'inflazione è determinata a terminare gli acquisti di titoli governativi del quantitative easing e a procedere al rialzo dei tassi.

L'Euro / Dollaro USA continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,07%. Seduta in frazionale ribasso per l'oro, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,26%. Sostanzialmente stabile il mercato petrolifero, che continua la sessione sui livelli della vigilia con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che scambia a 122,1 dollari per barile.



Sulla parità lo spread, che rimane a quota +200 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 3,34%.

Tra le principali Borse europee tentenna Francoforte, che cede lo 0,48%, sostanzialmente debole Londra, che registra una flessione dello 0,46%, e poco mosso Parigi, che mostra un -0,12%.

Il listino milanese continua la seduta poco sotto la parità, con il FTSE MIB che lima lo 0,48%: il principale indice della Borsa di Milano prosegue in tal modo una serie negativa, iniziata martedì scorso, di tre ribassi consecutivi; sulla stessa linea, si posiziona sotto la parità il FTSE Italia All-Share, che retrocede a 26.371 punti.

Sotto la parità il FTSE Italia Mid Cap, che mostra un calo dello 0,50%; come pure, leggermente negativo il FTSE Italia Star (-0,49%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, in evidenza BPER, che mostra un forte incremento del 2,97% alla vigilia della presentazione del piano industriale 2022-2025, che l'AD Montani svelerà domattina a Milano.

Svetta Unicredit che segna un importante progresso del 2,11%.

Buona performance per Pirelli, che cresce dell'1,44%.

Sostenuta Banco BPM, con un discreto guadagno dell'1,27%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tenaris, che prosegue le contrattazioni a -3,04%.

In apnea Iveco Group, che arretra del 3,02%.

Tonfo di Saipem, che mostra una caduta del 2,29%.

Lettera su Italgas, che registra un importante calo del 2,26%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Wiit (+1,61%), Intercos (+1,53%), Technogym (+1,45%) e Italmobiliare (+1,08%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su SOL, che ottiene -2,77%.

Scende Reply, con un ribasso del 2,74%.

Crolla Ariston Holding, con una flessione del 2,25%.

Vendite a piene mani su Sesa, che soffre un decremento del 2,11%.

Tra i dati macroeconomici rilevanti:

Giovedì 09/06/2022
07:30 Francia: Occupazione, trimestrale (preced. 0,6%)
14:30 USA: Richieste sussidi disoccupazione, settimanale (atteso 210K unità; preced. 200K unità)

Venerdì 10/06/2022
01:50 Giappone: Prezzi produzione, mensile (atteso 0,5%; preced. 1,2%)
03:30 Cina: Prezzi consumo, annuale (atteso 1,8%; preced. 2,1%)
03:30 Cina: Prezzi produzione, annuale (atteso 7,7%; preced. 8%).
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.