Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Mercoledì 17 Ottobre 2018, ore 05.43
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Come seguire il calcio in tv nella stagione 2018/2019

Sport · 03 agosto 2018 - 11.42

Dopo quattro bandi e diverse trattative si è arrivati ad una decisione finale: dopo la battaglia (persa) di Mediapro contro Sky per i diritti tv del calcio italiano, sono stati eletti Sky e Dazn come due sovrani del calcio televisivo della nostra Nazione. Troviamo Sky con le esclusive su Champions League, da tre anni monopolio Mediaset, Premier League, Bundesliga ed Europa League. Non tutte le partite di serie A saranno tuttavia trasmesse su questa piattaforma: sono sette quelle che potremo trovare qui nel biennio 2018-2019.


Come seguire la Serie A

Per quanto riguarda Sky, sono disponibili numerosi pacchetti e offerte che possono essere scelti per avere accesso ai match. Il primo è in collaborazione con Mediaset, e offre il servizio per 19,90€ al mese, il cui costo rimane tale fino a fine agosto per Sky Calcio e per sei mesi per quanto riguarda il digitale terrestre. Scaduto il periodo della promozione, il costo mensile salirà a 44,90€, e sarà possibile seguire anche il calcio internazionale e alcune delle partite dell'Europa League e della Champions.

Per quanto concerne invece fibra e satellite, dopo dodici mesi a 45,10€ mensili si salirà a 63,80€ al mese, ma sono incluse interamente Champions ed Europa League. È inoltre possibile cumulare i vantaggi e le offerte Sky per arrivare ad un insieme composto da Sky Sport, Sky Tv, Sky HD e Sky Calcio per 58,40€ al mese dopo il periodo promozionale. Altrimenti, se si desidera seguire solo la serie A, il costo senza Sky Sport è di 48,60€ mensili.

Con la soluzione raggiunta, tuttavia, chiunque voglia vedere per intero la serie A sarà costretto a pagare due abbonamenti distinti: quello a Sky e quello a Dazn. Quest'ultima è una piattaforma online di streaming appartenente alla Perform, una società di media sportivi inglese che si è aggiudicata il 30% delle partite della serie A. Per quanto riguarda Dazn, si tratterà di un tipo di servizio visibile su una grande gamma di dispositivi e anche in televisione, se essa è connessa ad Internet o ad un pc con cavo HDMI. Per ora i rumors parlano di un'offerta a 9,99€ mensili, ma si vocifera che Dazn deciderà di includervi anche parte del calcio spagnolo e francese.

In ogni caso, anche per chi è abbonato a Mediaset Premium risulterà possibile godersi la serie A almeno in parte: questo ente televisivo si è infatti accordato per includere l'offerta Dazn nel costo di Mediaset Premium. Un buon compromesso, visto che quest'ultima non si è aggiudicata nessun pacchetto per questo triennio. Il costo finale del pacchetto Mediaset Premium che include Dazn sarà quindi di 19,90€ al mese, ma sarà necessaria una connessione internet per usufruirne completamente, in quanto Dazn è pur sempre una piattaforma streaming.

serie A

La Serie A in settimana

Sono 780 i milioni spesi da Sky per ottenere il meglio della Serie A: il pacchetto da tre partite per giornata (che saranno trasmesse alle ore 18 di sabato, e alle 15 e 20:30 della domenica) e quello da quattro incontri (alle 15 del sabato e della domenica e alle 18 della domenica, che termina con il monday night). Invece, con un costo di 193 milioni, Perform si è aggiudicata un altro pacchetto, comprensivo di tre match (trasmessi alle 20:30 di sabato, e alle 12:30 e 15 della domenica). In conclusione, Sky si è aggiudicata sette partite a settimana su dieci, mentre le altre tre verranno trasmesse su Dazn.


sky

La serie B è un'esclusiva di Dazn

Per quanto riguarda la Serie B, la trasmissione di tutte le partite fino al 2021 sarà assegnata a Dazn, e sarà quindi possibile seguirle o abbonandosi a Mediaset Premium, che includerà Dazn nel prezzo, o semplicemente associandosi a quest'ultima per 9,99€ al mese. Nel caso in cui Sky decidesse di aggiungere un'offerta che offra Dazn a costi minori in aggiunta ad altri pacchetti, allora sarà possibile seguire interamente Serie A e Serie B con un unico listino. Per la partita del venerdì della Lega di Serie B sono state giudicate come insoddisfacenti le offerte di Mediaset e Rai, e si procederà con un ulteriore rilancio a breve.





La Coppa Italia è su Rai

Per quanto riguarda la Coppa Italia, i diritti di trasmissione sono stati assegnati interamente alla Rai.

Il Calcio Internazionale resta su Sky

Come già detto, qui Sky si impone ferocemente sulle altre società: essa ha conquistato infatti i diritti completi su Champions League ed Europa League. Un'altra esclusiva Sky è quella sulla Premier League inglese e sulla Bundesliga tedesca, mentre sembra che Dazn monopolizzerà Liga e Ligue 1. Il pacchetto che permetterà di seguire il calcio internazionale sarà il pacchetto 'sport', che dopo dodici mesi a 29,90€ mensili salirà ad un costo fisso di 48,60€.

Il compromesso della Champions League

Nonostante Sky abbia l'esclusiva sulla Champions, essa si è accordata con Rai per concederle alcuni diritti per la trasmissione in chiaro delle partite. Saranno solo alcune quelle mostrate sulla Rai, ma permetteranno ad un pubblico più ampio di seguire la Champions League senza la necessità di sottoscrivere altri abbonamenti.


pallone

Le altre guide
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.