Facebook Pixel
Milano 11:15
33.049,32 -1,67%
Nasdaq 13-giu
19.576,92 0,00%
Dow Jones 13-giu
38.647,1 -0,17%
Londra 11:15
8.155,73 -0,10%
Francoforte 11:15
18.152,58 -0,62%

La Consulenza Finanziaria Primaria e Secondaria


Il servizio di Consulenza Finanziaria Primaria fee only, consiste in tutte le attività relative alla pianificazione del portafoglio del Cliente e va distinto dai Servizi d'investimento (Gestione di portafogli e Consulenza in materia d'investimento) e dal Servizio di collocamento.

La Consulenza Finanziaria Primaria (Diagnosi), riguarda la conoscenza e la protezione del Cliente e si basa, facendo buon uso dell'Economia sperimentale e della Finanza comportamentale, sull'analisi degli elementi che caratterizzano le decisioni d'investimento e che costituiscono i cardini della costruzione di un portafoglio: obiettivi, orizzonte temporale, tolleranza al rischio, preferenze, ricchezza disponibile, capacità reddituale e di risparmio, dimestichezza con le varie tipologie di prodotti e servizi, cui fa seguito la costruzione dell'asset allocation finanziaria, con la ripartizione della ricchezza nelle relative classi d'investimento basata sulle "categorie" e "tipologie" degli investimenti e non sui singoli prodotti.
La Consulenza Finanziaria Primaria può essere arricchita con l'attività di "Ricerche in materia di investimenti", per fornire al Cliente analisi e comparazioni sugli strumenti finanziari e sui servizi d'investimento.

La Consulenza Finanziaria Primaria per Legge è un'attività libera, che chiunque può svolgere senza necessità di autorizzazione o iscrizione a qualche Albo Professionale ed è remunerata "fee only".

Nel rapporto professionale con il Cliente alla "Diagnosi" fa seguito la "Ricetta", con la raccomandazione personalizzata dei prodotti specifici da comprare, vendere o mantenere, ed il Cliente può darvi esecuzione oppure no.
Trattasi del Servizio di Consulenza in materia d'investimenti (Ricetta di Prodotti valutati adeguati) che consiste, nella prestazione di raccomandazioni personalizzate a un Cliente, riguardo una o più operazioni relative a strumenti finanziari (Direttiva Mifid).
Tale Consulenza, riservata alle Banche/Sim/Intermediari autorizzati, che la svolgono direttamente o tramite i Promotori Finanziari, è riservata anche alle Società di Consulenza ed ai Consulenti che saranno iscritti al costituendo ALBO (per semplicità chiamiamoli "emittenti" le raccomandazioni), ed ha un contenuto ben identificato limitato e ridotto alle sole raccomandazioni, ed è considerata un Servizio d'investimento.

Condividi
"
Altri Speciali
```