Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 28 Settembre 2016, ore 14.12
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Equitalia, il mostro dai lunghi tentacoli sta per essere disarmato

Alcune misure proposte per neutralizzare Equitalia.

1 2 3 »
Equitalia è diventato il simbolo del disagio sociale

C'era una volta un mostro cattivo di nome Equitalia che con l'andare del tempo è diventato sempre più aggressivo e assetato di denaro. Toglieva ai contribuenti per dare allo Stato senza guardare in faccia nessuno, senza pensare alle possibili conseguenze dei suoi atti, solo perché chi ha sbagliato deve pagare... fino all'ultimo soldo, costi quel che costi, persino la vita. Il mostro però dopo aver ucciso molte e molte persone, devastando la vita dei suoi familiari, e dopo essere diventato il simbolo della rabbia del popolo per la dura recessione economica in atto, si è arreso di fronte alle minacce di una rivolta popolare, accettando suo malgrado di essere disarmato.

Più rate, impignorabilità della prima casa e pignorabilità solo di un quinto dei beni produttivi, sospensione delle rate per il debitore in difficoltà, fine dell'aggio, riduzione degli interessi. Queste le misure proposte per neutralizzare i tentacoli del mostro che finora si attorcigliavano al collo di aziende, imprenditori, pensionati, lavoratori dipendenti, insomma di chiunque finiva nel perverso ingranaggio della società incaricata della riscossione dei tributi per conto dello Stato. Si è parlato di "cartelle esattoriali assassine" di "usura di Stato", di "strozzinaggio legalizzato". Ma cos'è davvero Equitalia? e come è nata?

Equitalia è una società pubblica, posseduta al 51% dalle Agenzie delle Entrate e al 49% dall'INPS, incaricata della riscossione dei tributi in Italia, esclusa la Sicilia. Prima del 2007 si chiamava Riscossione Spa: il servizio di riscossione però era affidato in concessione a privati, prevalentemente banche. Equitalia esercita sia la riscossione non da ruolo (ovvero i versamenti diretti dei tributi), sia la riscossione a mezzo ruolo, che è effettuata sulla base della notifica di una cartella di pagamento o altro avviso.

Ma come ha fatto Equitalia a trasformarsi in un mostro? Sembra che tutto sia partito quando è stata data piena autorizzazione ad accedere ai dati sensibili pur di riscuotere i tributi dovuti. Da allora sono piovute accuse su accuse a carico della società, non solo per la sua lentezza amministrativa (che a sua volta fa aumentare gli interessi), ma anche per i tassi di interesse molto elevati e per la facilità con la quale è ricorsa al pignoramento di beni a fronte di debiti relativamente modesti. Proprio per questo si è arrivati all'esasperazione del contribuente e ad una serie di attacchi violenti alle filiali con bombe molotov ma anche a numerosi gesti di disperazione che hanno portato molti imprenditori e onesti lavoratori a togliersi la vita con gesti più o meno eclatanti. Da segnalare poi i numerosi errori compiuti dall'ente di riscossione nei calcoli degli importi dovuti, che spesso non venivano contestati dai contribuenti per mancanza di adeguate conoscenze legislative. Basta sapere che per evitare i soprusi è nato persino uno sportello "Sos debiti: difenditi da Equitalia" su iniziativa dell'associazione "Codici-centro per i diritti del cittadino", che negli ultimi periodi ha registrato un'impennata delle richieste di aiuto.
1 2 3 »
Altri Speciali
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.