Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 6 Aprile 2020, ore 07.20
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

India: la crisi finanziaria scuote la culla d'Oriente

« 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 »
Ora cosa succederà?
India La congiuntura economica globale sta attraversando una fase di rallentamento piuttosto diffusa soprattutto nei paesi industrializzati.
Il contagio partito dagli USA, ha raggiunto anche l'India. Circa il 50% della produzione è esportata, soprattutto in Usa, Unione europea e Giappone, mercati ora in difficoltà.

Durante il mese di dicembre, e per il terzo consecutivo, le esportazioni dell'India si sono contratte rispetto al periodo di riferimento precedente. Nella fattispecie, a dicembre le vendite sui mercati esteri sono calate dell'1,1%  rispetto al dicembre 2007, a una quota assoluta pari a 12,7 miliardi di dollari.

Secondo quanto rivela la Federazione degli Esportatori Indiani, se tale situazione dovesse perdurare, ciò potrebbe provocare la perdita di almeno 10 milioni di posti di lavoro a partire dal mese di marzo. Oltre 500mila posti di lavoro sono stati persi tra ottobre e dicembre 2008 in settori trainanti come il tessile, i trasporti, gioielli e metalli, miniere, autoveicoli.

« 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 »
Altri Speciali
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.