Facebook Pixel
Lunedì 30 Gennaio 2023, ore 02.27
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il punto sulle commodities 14 novembre 2022 - [video]

L'andamento delle materie prime analizzato dall'Ufficio Studi di Teleborsa

Ribasso scomposto per l'oro nero, che archivia la settimana con una perdita secca del 4,07%. La tendenza di breve del petrolio è moderatamente positiva, con area di resistenza individuata a 91,74 e supporto a 85,84. Concreta la possibilità di una reazione verso quota 97,64.

Ribasso scomposto per il carburante, che archivia la settimana con una perdita secca del 4,02%. La situazione di medio periodo del raffinato del petrolio resta tendenzialmente ribassista. Tuttavia, esaminando il grafico a breve, sarebbe lecito iniziare a dubitare della possibilità della fase ribassista di estendere.

In forte ribasso il gas naturale quotato sul mercato europeo, che chiude la settimana con un disastroso -14,75%. Analizzando lo scenario del Dutch TTF Natural Gas si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 91,09. Prima resistenza a 111,4. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 84,32.

Ribasso scomposto per il grano, che archivia la settimana con una perdita secca del 3,95%. Lo scenario di breve periodo del frumento evidenzia un declino dei corsi verso area 795,72 con prima area di resistenza vista a 840,31. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 777,44.

Settimana molto negativa per il derivato sul mais, che perde terreno, mostrando una discesa del 3,47%. Il quadro tecnico del mais suggerisce un'estensione della linea ribassista al test del pavimento 646,85 con tetto rappresentato dall'area 671,49. Le previsioni sono per un prolungamento della fase negativa al test di nuovi minimi.

Allunga timidamente il passo la Soia, che termina la settimana con un modesto progresso dello 0,34%. Allo stato attuale lo scenario di breve del derivato sui semi di soia rileva una decisa salita con obiettivo individuato a 1.465,58. Le attese sono per un innalzamento della curva fino al top 1.492,08.

Prepotente rialzo per l'oro, che archivia la settimana con una salita bruciante del 5,31%. Il quadro tecnico di breve periodo del metallo giallo mostra un'accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 1.802,47. Rischio di discesa fino a 1.707,16 che non pregiudicherà la buona salute del trend corrente.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.