Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Sabato 21 Ottobre 2017, ore 23.14
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Notizie dal Forex 1 giugno 2017 - [video]

Approfondimento settimanale sul mercato delle valute a cura dell'Ufficio Studi di Teleborsa

EUR/USD
Euro in recupero nei confronti del biglietto verde torna con decisione sopra quota 1,12 dollari. A ridare vigore alla moneta unica contribuiscono i dati macroeconomici, nel complesso positivi, che continuano ad arrivare dalla Zona euro. Statistiche che vengono tenute sotto controllo dagli investitori in vista del Consiglio di politica monetaria della BCE, in agenda giovedì 8 giugno. Il cross eur/usd vale 1,1222 dollari e il primo livello di resistenza è visto in area 1,1252.

USD/YEN
Dollaro debole nei confronti della divisa nipponica nonostante le attese di una stretta Fed il mese prossimo. A fare da assist allo yen sono gli investitori in cerca di asset rifugio a causa dell'incertezza politica in Europa e in particolare del rischio di elezioni anticipate in Italia. Il cross usd/yen scambia a 111,34 yen. Il primo livello di supporto è visto a 110,85.

GBP/USD
La sterlina si conferma sostanzialmente tonica nei confronti del biglietto verde pur registrando un piccolo ritracciamento su base settimanale. La divisa inglese mantiene il recupero dopo che i sondaggi hanno mostrato che la premier Theresa May dovrebbe vincere le elezioni della settimana prossima, anche se il margine di tale vittoria resta dubbio. Il cross scambia a 1,2888 dollari e il primo livello di resistenza è visto a 1,2915 dollari.

EUR/YEN
La valuta europea si stabilizza nei confronti della divisa nipponica grazie ad alcune statistiche macroeconomiche nel complesso positive. Il cross scambia a 124,95 yen pur limando il vantaggio su base settimanale. Il primo livello di resistenza è visto a 125,22. Sulla moneta unica pesano le incertezze politiche, sulle ipotesi di elezioni anticipate in Italia, ma anche la Grecia: si teme infatti che Atene possa decidere di non pagare la prossima tranche di aiuti in scadenza a luglio.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.