Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Lunedì 16 Luglio 2018, ore 08.52
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Notizie dal Forex 19 ottobre 2017 - [video]

Approfondimento settimanale sul mercato delle valute a cura dell'Ufficio Studi di Teleborsa

EUR/USD
L'euro perde terreno nei confronti del biglietto verde pur mantenendosi sopra la soglia di 1,18 dollari. Il cross scambia a 1,1829 dollari e il primo livello di resistenza è visto in area 1,1858. Il presidente della BCE, Mario Draghi, ha smorzato le aspettative di un rialzo dei tassi nel breve termine, affermando che la politica monetaria accomodante garantita dall'Eurotower promuove riforme strutturali, poiché migliora il contesto macroeconomico.

USD/YEN
Dollaro poco mosso sullo yen quota a 112,5 perde qualche posizione rispetto alle ultime sedute. Il primo livello di supporto è visto in area 112,1. La valuta statunitense ha beneficiato del rafforzarsi delle attese per un successore più aggressivo di Janet Yellen alla guida della Fed. Un sostegno giunge anche dalle aspettative per alcuni progressi sul fronte della riforma fiscale americana.

GBP/USD
Sterlina sostanzialmente stabile sul biglietto verde viaggia a 1,3168 dollari dopo aver abbandonato la soglia psicologica degli 1,32 dollari. Il primo livello di resistenza è visto in area 1,3221 dollari. La lettura debole dei salari reali in Gran Bretagna alimenta le aspettative tra gli investitori che la banca centrale britannica non alzerà i tassi di interesse nel breve periodo.

EUR/YEN
Euro debole nei confronti della valuta giapponese scambia a 133,1 yen. Il primo livello di supporto è visto in area 132,5 yen. Secondo gli addetti ai lavori il presidente della BCE, Mario Draghi, intende annunciare una riduzione e un'estensione più lenta del previsto del tapering.

Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.