Facebook Pixel
Milano 17:35
34.615 +1,17%
Nasdaq 19:12
19.801 +0,21%
Dow Jones 19:12
40.388 +0,25%
Londra 17:35
8.199 +0,53%
Francoforte 17:35
18.407 +1,29%

Il punto sulle commodities 3 giugno 2024 - [video]

L'andamento delle materie prime analizzato dall'Ufficio Studi di Teleborsa

Composto ribasso per il petrolio, in flessione dello 0,84% sui valori della settimana precedente. Lo status tecnico del greggio mostra segnali di peggioramento con supporto fissato a 76,07, mentre al rialzo l'area di resistenza è individuata a 79,19. Per la prossima seduta potremmo assistere ad un nuovo spunto ribassista.

Ribasso per la benzina verde, che archivia la settimana mostrando una perdita del 2,86%. Analizzando lo scenario del carburante si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 2,371. Prima resistenza a 2,495. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 2,323.

Brilla il Dutch TTF Natural Gas, che chiude la settimana con una performance positiva dell'1,99%. Lo status tecnico del Dutch TTF Natural Gas è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 35,2, mentre il primo supporto è stimato a 33,8. Le attese propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista.

Ribasso scomposto per il frumento, che archivia la settimana con una perdita secca del 3,27%. Le implicazioni di medio periodo del derivato sul grano confermano la presenza di un trend rialzista. Tuttavia lo scenario a breve evidenzia un esaurimento della forza positiva al test della resistenza individuata a 697,28.

Settimana molto negativa per il derivato sul mais, che perde terreno, mostrando una discesa del 4,08%. Lo scenario di breve periodo del mais evidenzia un declino dei corsi verso area 439,43 con prima area di resistenza vista a 458,41. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 433,11.

Ribasso scomposto per la Soia, che archivia la settimana con una perdita secca del 3,56%. Lo status di medio periodo ribadisce la fase positiva del derivato sui semi di soia. Tuttavia, se analizzato nel breve termine, evidenzia un andamento meno intenso della tendenza rialzista al test del top 1.233,65. Primo supporto a 1.190,42.

Andamento annoiato per il metallo prezioso, che chiude la settimana in ribasso dello 0,27%. Il quadro tecnico dell'oro suggerisce un'estensione della linea ribassista al test del pavimento 2.316,66 con tetto rappresentato dall'area 2.350,15. Le previsioni sono per un prolungamento della fase negativa al test di nuovi minimi.
Condividi
"
Altri Video
```