Domenica 17 Gennaio 2021, ore 22.12
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Milleproroghe 2020, Anief presenta le sue proposte per la scuola

L'ultima legge approvata nel 2020 è il Milleproroghe che, fra le altre cose, proroga al 31 marzo lo stato d'emergenza. Questo significa che, nella scuola, gli organi collegiali dovranno riunirsi ancora a distanza e continueranno a valere le regole sul distanziamento sociale. La lotta contro il Covid ha visto iniziare le prime vaccinazioni, ma nel Milleproroghe mancano alcuni provvedimenti essenziali per la scuola.



Per il sindacato Anief manca ad esempio una norma che disponga la proroga della possibilità di inserimento nelle Graduatorie ad Esaurimento (GAE), dopo che nel 2020 è stato raggiunto il record quinquennale delle cattedre assegnate in supplenza. "Ad oggi l'inserimento nelle GAE per il personale precario rimane l'unica possibilità per poter entrare nel doppio canale di reclutamento ed essere assunti nei ruoli", ricorda il Presidente del sindacato Marcello Pacifico, in una intervista a Teleborsa.

Per l'Anief servono poi delle norme per prorogare i contratti delle oltre 70mila persone assunte in organico Covid, cioè di quell'organico che si è reso necessario per garantire in tempo di Covid la didattica, sia a distanza che in presenza. Il sindacato sostiene che questi contratti vadano prorogati sino al 31 agosto per poi esser inseriti in pianta stabile, in organico di diritto.

L'Anief ha chiesto anche il recupero dei plessi, delle aule e degli spazi, ma servono anche norme per garantire la mobilità, che consentano di poter coniugare il diritto alla famiglia ed il diritto al lavoro. "E' assurdo continuare a negare la possibilità di lavorare vicino alla famiglia di fronte ai 200mila posti vacanti e disponibili esistenti. E' un accanimento inutile", sottolinea il leader del sindacato, ricordando "siamo stati privati e continuiamo ad essere privati di diritti fondamentali, come la libertà di movimento e di potersi spostare fra Regioni e Comuni".

Anief - conclude Pacifico - dunque presenterà degli emendamenti affinché il decreto Milleproroghe possa cominciare a risolvere alcuni problemi importanti della scuola.

Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.