Facebook Pixel
Milano 17:35
34.615 +1,17%
Nasdaq 18:13
19.699 -0,31%
Dow Jones 18:13
40.297 +0,02%
Londra 17:35
8.199 +0,53%
Francoforte 17:35
18.407 +1,29%

GPS: per Anief rivedere sanzioni e immissioni in ruolo anche per posto comune

Chiara Cozzetto, candidata CSPI lista Anief "Democrazia, responsabilità e partecipazione" per la scuola Secondaria di primo grado

"Sulle GPS (graduatorie provinciali per le supplenze, Ndr) il nostro sindacato ha già espresso il suo parere rispetto al contenuto dell'ordinanza ministeriale: per noi dovrebbe essere modificata in maniera sostanziale soprattutto per quanto riguarda le sanzioni". E' quanto ribadisce Chiara Cozzetto, candidata CSPI - lista Anief "Democrazia, responsabilità e partecipazione" per la scuola Secondaria di primo grado, Segretaria generale Anief e vice presidente regionale Lazio.

"Il nostro impegno sarà per far sì che quelle sanzioni siano modificate, mi riferisco in particolare a quelle che riguardano l'abbandono o la rinuncia alla supplenza ottenuta da GPS", spiega la sindacalista ricordando che le sedi vengono di solito individuate a luglio, mentre l'incarico viene assegnato a novembre-dicembre inoltrati, quindi "un docente che ottiene un incarico, deve avere la possibilità, visto che sono passati tanti mesi, di poter rinunciare a quella supplenza magari motivandolo al dirigente scolastico senza incorrere in sanzioni così dure".

"Per il nostro sindacato poi le graduatorie provinciali devono essere il secondo canale di reclutamento ordinario per le immissioni in ruolo, non solo per il sostegno prima fascia, ma anche per il posto comune, con un emendamento che noi abbiamo caldeggiato", sottolinea Cozzetto.

"Per ora abbiamo ottenuto che, fino al 31 dicembre 2025, le GPS saranno utilizzate per le assunzioni a scorrimento, quindi residuali, per i posti di sostegno di prima fascia, ma l'impegno del nostro sindacato è far sì che quelle graduatorie diventino il secondo canale di reclutamento in alternativa alle graduatorie esaurimento, che sono in molte province per molte classi di concorso, soprattutto della secondaria, già esaurite".
Condividi
"
Altri Video
```