Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 18 Ottobre 2017, ore 20.40
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Notizie dal Forex 23 marzo 2017

Approfondimento settimanale sul mercato delle valute a cura dell'Ufficio Studi di Teleborsa

EUR/USD
Euro in progresso sul biglietto verde torna sopra quota 1,07 dollari. Driver del rialzo è soprattutto l’allentamento dei timori politici in Europa. A sostenere la valuta unica contribuiscono anche i dubbi degli investitori che la Fed possa accelerare la stretta monetaria rispetto alle attuali aspettative che prezzano tre soli rialzi nel 2017. Il cross eur/usd scambia a 1,0782 dollari. Il primo livello di supporto è visto a 1,0764 dollari.

USD/YEN
Il dollaro perde terreno nei confronti dello yen, tradizionale asset rifugio. La debolezza del biglietto verde riflette le aspettative sui tassi USA. Secondo il Presidente della Fed di Chicago, Charles Evans, la Fed aspetterà almeno fino al meeting di giugno per decidere nuove mosse. Il cross dollaro/yen scambia a 110,96. Sullo sfondo ci sono anche i dubbi degli investitori che il nuovo inquilino della Casa Bianca riesca a rispettare le promesse di sconti fiscali e investimenti in infrastrutture. Il primo livello di supporto è visto a 110,50 dollari.

GBP/USD
Sterlina in recupero nei confronti del biglietto verde che dal canto suo soffre di una crescente avversione al rischio. Il cross sterlina/dollaro vale 1,2514 dollari. Il nervosismo sui mercati è legato anche all'appuntamento di oggi, quando la riforma sulla sanità che sostituisce l'Obamacare sarà messa al voto dal Congresso. Il dubbio degli analisti è che Trump non sia in grado di rispettare tutte le promesse fatte in campagna elettorale. Prima resistenza a 1,2541.

EUR/YEN
Euro in calo nei confronti della divisa giapponese si consolida sotto quota 120 yen. Il cross euro/yen scambia a 119,65. Gli ultimi verbali del board della Banca del Giappone hanno segnalato che è stata respinta la proposta di alzare in futuro il target ufficiale dello zero per cento per i rendimenti dei bond decennali in relazione alla direttrice rialzista dei tassi americani. Primo supporto a 119,18.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.