Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie.
Chiudendo questa notifica dichiari di aver preso visione e di ACCETTARE LA PRIVACY E I COOKIE DI TELEBORSA.

 
Venerdì 16 Novembre 2018, ore 04.29
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

1 minuto in Borsa - 24 Febbraio 2016

Il punto di metà giornata sull'andamento delle borse e le attese dei mercati a cura dell'Ufficio Studi di Teleborsa

Seduta nera per le Borse Europee e per Piazza Affari. Riprende la discesa del comparto bancario.

Si muove in territorio positivo Exor. Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tenaris, che prosegue le contrattazioni con un calo di oltre 6 punti.

Nuovo tonfo del petrolio newyorkese, in calo di oltre 3 punti, per il no dell’Iran a limitare l’offerta.

Sul fronte macroeconomico, il fatturato dell’industria italiana si riduce a causa dell’energia, mentre è confermato il rallentamento dell’attività economica in Giappone. Sono attesi nel pomeriggio i dati sulle scorte di petrolio e sulla vendita di case nuove dagli Stati Uniti.

Negativo il future sull'S&P-500 che scambia con un ribasso dello 0,80%. Stesso andamento per il derivato sui titoli tecnologici USA che scambia a 4.112 punti, in calo dell’1,14%.

Altri Video