Facebook Pixel
Martedì 27 Luglio 2021, ore 01.26
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

La scuola protesta in tutta Italia Il presidente di ANIEF, Marcello Pacifico, spiega il perché

I sindacati della scuola sono scesi in piazza oggi in tutta Italia per chiedere al governo di far ripartire il Paese con una scuola più giusta e più sicura a settembre. È questo il messaggio lanciato da Marcello Pacifico, presidente Anief. "Chiediamo che per la prima volta, dopo tanti anni, finalmente si abbiano tutti gli insegnanti, il personale amministrativo e quello educativo di ruolo. Basta precarietà, non è possibile assistere, ad esempio, che sul personale docente ci saranno solo 30mila immissioni di ruolo rispetto ai 113mila posti che saranno autorizzati", ha dichiarato Pacifico durante la manifestazione di fronte a Montecitorio.



"Questo perché la soluzione data dal governo al problema non lo risolve. Bisogna assumere dalla prima e dalla seconda fascia delle graduatorie per le supplenze, bisogna andare a chiamare i supplenti da quelle graduatorie per cui sono chiamati ogni anno e assumerli – ha affermato – Se qualcuno non è abilitato o specializzato si deve fare un corso, conseguirà l'abilitazione o la specializzazione e sarà confermato nel ruolo".

Per Pacifico però il problema riguarda anche il personale amministrativo e in generale il problema del rapporto tra il numero di studenti e l'ampiezza dell'organico scolastico. "Questo rapporto è fondamentale per riaprire le scuole a settembre in sicurezza – ha spiegato il presidente di Anief – Non serve il "piano estate" da solo, non serve se noi non cambiamo gli organici". Pacifico ha inoltre sottolineato i nodi relativi all'assegnazione provvisoria e ai licenziamenti dei docenti ammessi con riserva dopo l'anno di prova. "Tutti questi problemi devono essere affrontati ora, perché la risposta c'è. Noi come sindacati in maniera unitaria la stiamo dando, sta alla politica ora assumersi le sue responsabilità", ha concluso Pacifico.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.