Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 08.41
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Il punto sulle commodities 21 febbraio 2022 - [video]

L'andamento delle materie prime analizzato dall'Ufficio Studi di Teleborsa

Ribasso scomposto per l'oro nero, che archivia la settimana con una perdita secca dell'1,73%. La struttura di medio periodo resta connotata positivamente, mentre segnali di contrazione emergono per l'impostazione di breve periodo costretta a confrontarsi con la resistenza individuata a quota 94,16.

Ribasso scomposto per il carburante, che archivia la settimana con una perdita secca del 2,19%. Lo scenario di medio periodo è sempre connotato positivamente, mentre la struttura di breve periodo mostra qualche cedimento, letto dai relativi indicatori, per l'opposizione della resistenza stimata a quota 2,738.

Ottima performance per il derivato sul Gas, che ha chiuso la settimana in rialzo dell'11,17%. Il quadro tecnico di breve periodo del Future sul Natural Gas mostra un'accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 4,684. Rischio di discesa fino a 4,235 che non pregiudicherà la buona salute del trend corrente.

Allunga timidamente il passo il grano, che termina la settimana con un modesto progresso dello 0,53%. La tendenza di breve del frumento è in rafforzamento con area di resistenza vista a 812,58, mentre il supporto più immediato si intravede a 780,58. Attesa una continuazione al rialzo verso quota 844,58.

Appiattita la performance del granoturco, che porta a casa a fine settimana un composto -0,08%. Tecnicamente, il derivato sul mais è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 658,67, mentre il supporto più immediato si intravede a 639,17. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all'insegna del toro.

Frazionale rialzo per il derivato sui semi di soia, che mette a segno un modesto profit a +0,66%. Lo status tecnico della Soia è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 1.611,67, mentre il primo supporto è stimato a 1.561,17. Le attese propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista.

Brillante rialzo per il metallo giallo, che lievita in modo prepotente, con un guadagno dell'1,93%. Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 1.910,56, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 1.865,28. Attesa una continuazione al rialzo verso quota 1.955,84.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.