Facebook Pixel
Milano 25-giu
33.707,21 -0,38%
Nasdaq 25-giu
19.701,13 +1,16%
Dow Jones 25-giu
39.112,16 -0,76%
Londra 25-giu
8.247,79 -0,41%
Francoforte 25-giu
18.177,62 -0,81%

Il punto sulle commodities 6 maggio 2024 - [video]

L'andamento delle materie prime analizzato dall'Ufficio Studi di Teleborsa

Ribasso scomposto per l'oro nero, che archivia la settimana con una perdita secca del 6,84%. Il quadro tecnico del petrolio segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 76,42, mentre al rialzo individua l'area di resistenza a 81,13. Le previsioni sono di un possibile ulteriore ripiegamento.

Ribasso scomposto per il carburante, che archivia la settimana con una perdita secca del 7,68%. Quadro tecnico in evidente deterioramento con supporti a controllo stimati in area 2,482. Al rialzo, invece, un livello polarizzante maggiori flussi in uscita è visto a quota 2,685. A brevissimo sono concrete le possibilità di nuove discese.

Brilla il Dutch TTF Natural Gas, che chiude la settimana con una performance positiva del 2,33%. Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 31,23, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 28,58. Attesa una continuazione al rialzo verso quota 33,88.

Piccolo passo in avanti per il derivato sul grano che, a fine settimana, porta a casa un modico +0,48%. L'esame di breve periodo del grano classifica un rafforzamento della fase rialzista con immediata resistenza vista a 616,24 e primo supporto individuato a 589,48. Tecnicamente ci si attende un ulteriore spunto rialzista della curva.

Balza in avanti il mais, che amplia la performance positiva con un incremento dell'1,49%. Le implicazioni di breve periodo del granoturco sottolineano l'evoluzione della fase positiva al test dell'area di resistenza 457,84. Possibile una discesa fino al bottom 437,37. Ci si attende un rafforzamento positivo della curva.

Brillante rialzo per la Soia, che lievita in modo prepotente, con un guadagno del 3,71%. Lo status tecnico di breve periodo del derivato sui semi di soia mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 1.221,36. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista.

Settimana molto negativa per l'oro, che perde terreno, mostrando una discesa dell'1,52%. Lo status di medio periodo ribadisce la fase positiva del metallo prezioso. Tuttavia, se analizzato nel breve termine, evidenzia un andamento meno intenso della tendenza rialzista al test del top 2.329,57. Primo supporto a 2.280,67.
Condividi
"
Altri Video
```