Facebook Pixel
Martedì 16 Agosto 2022, ore 11.23
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Corte di Giustizia Europea condanna Italia per mancata carta docenti ad insegnanti precari

Nuova vittoria Anief

La VI sezione della Corte di Giustizia Europea, con un'ordinanza datata 18 maggio 2022, ha dato ragione ad Anief ed ha riconosciuto la card docente di 500 euro annui per l'aggiornamento e la formazione anche agli insegnanti precari. L'ennesima vittoria per il sindacato guidato da Marcello Pacifico, che aveva già avuto soddisfazione dalle pronunce del Tribunale di Torino e del Consiglio di Stato.

"E' importante per tutti i precari fare ricorso al giudice del lavoro", afferma il Presidente del sindacato Marcello Pacifico, aggiungendo che "sono già più di 5.000 gli insegnanti che hanno chiesto ad Anief di ricorrere, in attesa della sentenza della Corte di Giustizia Europea".

"Ciò implica il versamento di oltre 2.500 euro a precario, per una cifra complessiva di più di mezzo miliardo, che lo Stato dovrà sborsare per pagare la formazione ai 200mila precari che ha utilizzato ogni anno negli ultimi cinque anni", rimarca il sindacalista.
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.