Facebook Pixel
Lunedì 4 Marzo 2024, ore 14.00
Azioni Milano
09 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Scuola estiva Anief: le modifiche del sindacato al contratto

"In questa prima giornata abbiamo parlato degli effetti del contratto sui diritti dei lavoratori. In particolar modo rispetto alle leggi che sono state approvate negli ultimi due anni. Con la scusa del Pnrr il legislatore è intervenuto diverse volte sui rapporti di lavoro, sulla formazione del personale e sui compensi da dare al personale della scuola. Noi siamo, invece, riusciti a riportare alla contrattazione tutti questi diritti". È quanto afferma il presidente nazionale Anief Marcello Pacifico commentando la prima giornata della scuola estiva Anief che ha visto al centro il rinnovo del CCNL Scuola e le modifiche introdotte da Anief.

"Il primo grande diritto – prosegue Pacifico – è quello a una formazione retribuita, un principio precisato già da una sentenza della Corte di giustizia europea su un caso rumeno che giunge finalmente, dopo le battaglie di Anief, nel contratto. L'altro grande principio è quello della determinazione dei compensi e dei criteri per i salari accessori dei tutor, degli orientatori, cioè di tutte quelle figure che sono state stabilite per legge con il Pnrr. È molto importante anche il tema della mobilità. Finalmente abbiamo messo nel contratto quelle deroghe che erano state già previste dal legislatore e abbiamo fatto in modo che queste deroghe riguardino dei principi legati al tema della genitorialità, della disabilità, dell'assistenza a tutto il personale in maniera tale da tutelare il diritto alla famiglia oltre al diritto al lavoro".

Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.