Teleborsa utilizza cookie, anche di terze parti, e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. X
Mercoledì 18 Ottobre 2017, ore 00.31
Azioni Milano
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Per i diritti dei dirigenti scolastici c’è UDIR

Durante la diciassettesima conferenza organizzativa dei legali ANIEF svoltasi a Roma, abbiamo incontrato Marcello Pacifico Presidente ANIEF che ci spiega cos’è UDIR e cosa fa.

UDIR è il nuovo sindacato dei dirigenti scolastici, fortemente voluto dal Presidente Pacifico: "UDIR ha lanciato tutta una serie di ricorsi per ottenere la perequazione interna e la perequazione esterna per i dirigenti scolastici"

"Non è giusto - a quanto dice il Presidente Pacifico – che un dirigente scolastico assunto dopo il 2001 non abbia il riconoscimento del servizio svolto da docente, così come non è giusto questo processo di valutazione che di fatto va a ledere delle risorse che a priori dovrebbero essere date alla dirigenza della scuola pubblica, basta pensare che nelle altre aree della dirigenza pubblica il fondo per retribuire le posizioni di risultato sono nettamente più del doppio, questo vuol dire che solo nella scuola si investe di meno".

"Tutto ciò non è più tollerabile - secondo il Presidente Pacifico – per questo sono stati messi a disposizione dei modelli di diffida per ricorrere ed adeguare il FUN, che è stato ridotto negli ultimi 5 anni con una perdita di più di 5 mila euro a dirigente scolastico".

"Tutto questo e molto è altro è UDIR – conclude Pacifico – terremo altri convegni in giro per l’Italia, a Lecce, Napoli, Milano nel mese di Maggio e precisamente il 6, l’8 ed il 15 Maggio e successivamente verranno organizzati anche in Sicilia: Agrigento, Caltanissetta, Messina, ma anche a Giulia Nuova sulla sicurezza dove il tema è molto sentito dopo l’approvazione dell’ultimo decreto legislativo sul rischio sismico".
Altri Video
Commenti
Nessun commento presente.
Per inserire stili HTML nel commento seleziona una parola o una frase e fai click sull'icona corrispondente.